Natale con la famiglia

19.12.17 Cinzia-Mi piace il Natale, e mi piace trascorrerlo con marito e furetti, con la nostra famiglia.

E’ un giorno che vuole essere di rigoroso relax e di totale serenità, una giornata in cui è bello vedere i furetti giocare con la neve, se c’è. Ma è bello anche stare a casa, e godersi i furetti l’intera giornata.

Dedicargli del tempo è una cura importante che ai furetti non deve mancare mai, durante tutto l’anno, non solo in occasione delle feste comandate.

E chi fa il regalo di Natale ai furetti…  alzi una mano! Beh io le alzo tutte due, ammetto, i regali glieli faccio… Perché mi piace vederli giocare con la carta da pacchi, i nastri e il contenuto che sono di solito una cuccia o un gioco nuovo. A me piace comprare loro oggetti utili, di uso quotidiano come le cucce, perché ho l’impressione che le apprezzino di più. 

E all’imbrunire, tutti a casa davanti al camino, a giocare sul divano, un brindisi e una fetta di panettone per gli umani, coccole e carne fresca per i fufi, un po’ di televisione e poi tutti a letto.

Eppure, l’atmosfera natalizia può portare inspiegabilmente a un po’  di malinconia: è inevitabile pensare ai furetti o agli altri amici pelosi che non ci sono più, e l’atmosfera della festa a tutti i costi ne amplifica l’assenza.

Prendetevi in questo giorno cura di voi stessi e dei vostri animali, rilassarsi con i furetti nel lettone non ha prezzo.