…la storia di Nina

36303272_10216664066583164_789420443613265920_n

29.6.18 – È da tanto tempo che volevamo scrivere questa storia, ma in una casa dove ci sono tanti animali a cui pensare (pelosi e pennuti senza distinzione di colpi 😅), un lavoro ed un trasloco, non è sempre facile trovare un momento di tranquillità.. la storia riguarda la nostra adorata Nina.
Chi è Nina?
Nina è una furettina arrivata a noi lo scorso febbraio come recupero.. Non era programmato ne tanto meno previsto. È arrivata in un trasportino lercio, portato da un signore che ci ha chiesto se la potevamo prendere noi, altrimenti sarebbe finita libera su per le colline aretine.. ci ha spiegato che veniva “usata” per l’addestramento di cani da tana e che non potevano più tenerla.
Alla luce di ciò è stata da noi accolta.
Nina non era buona, non era tranquilla ne tanto meno affettuosa .. era tutto l’opposto.
Preoccupati ci mettiamo in contatto con Sara Ganino dell’associazione Un Furetto In Famiglia la quale  ci ha dato le prime indispensabili quanto preziose indicazioni su come gestirla. (Non la ringrazieremo mai abbastanza)
La sua “gestione” in casa nostra doveva durare una settimana max due, poi sarebbe stata messa in mani più esperte, perché il nostro lavoro ci impegna moltissimo, per cui la sua permanenza da noi sarebbe stata limitata.. così perlomeno pensavamo.. ..
La prima settimana è stata penosa, guanti pesanti più guantoni da cucina per darle da mangiare e bere.. attaccava tutto e tutti! Al primo controllo risultava denutrita e con una bell’otite .. niente male! Iniziamo la cura per l’otite e preso tutto il necessario per nutrirla più correttamente possibile.. ho stressato veterinario e Sara non so quanto.. ma alla fine si è’ tranquillizzata, iniziando a comprendere che con lo stomaco pieno e qualche coccola rubata, forse poteva fidarsi di noi.. e la “magica” svolta è accaduta in un momento di gioco, quando finalmente tolti guanti e precauzioni l’ho abbracciata tirando un sospiro di tranquillità, lei ha fatto lo stesso e da quel giorno non era più la stessa furetta cattiva e spaventata, È stata una vera rivelazione e benedizione!
Abbiamo scoperto un mondo con lei! È allegra, simpatica, socievole e quando la portiamo in giro con guinzaglino non si fa scappare nessuna coccola da chiunque !!
Questa è Nina, (la furettina gnig-nina- derivazione del suo nome 😅) questa è la scoperta di un mondo nuovo fatto di continui baci e morsetti, fatto di ansie per una muta di pelo che ci ha fatto perdere 10 anni di vita..😂😂 .. sono stati giorni delicati quelli!!!!
Insomma grazie Nina perché dal nulla sei arrivata e dal nulla ti sei fatta amare .. grazie ad un rifiuto di qualcuno sei stata una ricchezza per noi ..
Da i vari controlli ci hanno detto che hai più o meno un anno.. ma per noi il tuo giorno di compleanno è il 24 febbraio 2018 giorno della tua ri-nascita … ti amiamo tanto ❤