Happy da Napoli a Roma

Raccolta fondi per Happy

1-5-2019 Cinzia-Ci sono storie che non vorremmo mai raccontare, una di queste è quella di Happy, una furettina  bellissima, dagli occhi tristi e dal musino smunto, ma con tanta voglia di vivere.
Come la maggioranza delle furette che vengono trovate o cedute, Happy era in calore pieno, ha 4 anni e non è mai stata impiantata. Il quadro clinico della piccina era molto serio: oltre ad avere una mancanza di pelo diffusa, a partire dalle zampe posteriori e fino al dorso, presentava una massa sporgente addominale, che non lasciava ben sperare. 
Tuttavia, la piccola Happy grazie all’impegno delle nostre bravissime volontarie, viene portata a Roma e operata dal dott. Paolo Selleri, il quale ha rimosso  una massa tumorale causata proprio dall’alto livello ormonale da calore prolungato, ma non solo, la piccola, per colpa di condizioni igieniche non proprio ineccepibili, ha contratto un infezione sulla coda che si tenta di curare e guarire, sperando di essere in tempo per evitare l’amputazione. 
Tuttavia, Happy ha tanta voglia di vivere, è vivace, mangia e gioca, e vorremmo che la piccina, vivesse gli anni che le restano, da furetta..coccolata, amata e con una mamma che si prenda cura di lei. 
Happy presto raggiungerà la sua nuova famiglia, e negli anni a venire sarà sempre seguita dal dottor Selleri, sperando che ciò che ha passato resti solo un ricordo offuscato.
La storia di Happy, fa comprendere di quanto sia seria la gestione di una furetta intera, perché dal calore  da sola, non ne esce, e non intervenire equivale condannarla a morte.
Ringraziamo di vero cuore chi ha contribuito ad aiutare Happy a guarire, grazie a tutti per l’aiuto che avete dato, dal dott.Paolo Selleri, a tutto lo staff della clinica, ai volontari, ai soci e amici tutti.