E’ normale che il mio furetto, in questi giorni in cui è arrivato il freddo, dorma più del solito e sia un po’ meno attivo?

Domanda di Rita

15-11-2014 Nicola di Girolamo-Rita specifica inoltre che il suo furetto, Merigo, ha 5 anni e mezzo ed sterilizzato chimicamente; per il resto si comporta normalmente: mangia, feci nella norma, nessuno starnuto. A maggio di quest’anno Merigo ha subìto un intervento allo stomaco piuttosto importante a causa di tricobezoari.

Merigo TM

Ciao Rita, quelli che descrivi possono essere dei semplici sintomi ascrivibili all’avvicinarsi del periodo invernale. È assolutamente normale che in questa stagione infatti i furetti siano un po’ più sonnacchiosi. Però va detto che dopo i 5 anni io consiglio sempre qualche attenzione in più per i nostri furetti: oltre alla visita annuale legata alla vaccinazione, consiglio almeno una volta l’anno l’esecuzione di un esame del sangue completo e di una ecografia dell’addome. Si tratta di uno screening basico ma che ci può aiutare nella diagnosi precoce di molte malattie. A maggior ragione, visto che Merigo ha avuto problemi di tricobezoari in passato, ti consiglierei di farlo tenere sotto controllo. Un’attenzione in più quando sono sani ci costa poco ma può volere dire molto. Più importante ancora però è il non avere ansia, questo infatti ti permetterà di viverti al meglio la presenza di Merigo vicino a te.