Concorso di Bellezza Internazionale 2016: le classifiche

Ringraziamenti clicca

Ecco le classifiche per il Concorso di Bellezza al Petsfestival 2016: congratulazioni ai vincitori e un grazie ai giudici di questa edizione, internazionale di nome e di fatto, che hanno giudicato ben 70 furetti!  

Categoria Baby Femmine 1° posto – Fantasia, dei Furetti della Tana del Sambuco, di Barbara Minarelli 2° posto – Querida, dei Black Ferrets, di Lisa Pratesi 3° posto –  Daisy Lu, di Le Stelle del Garda, di Festuco Daniela   

Categoria Baby Maschi     1° posto – Simba, dei Black Ferrets, di Bombagiotti Marco 2° posto – Wallace, di Le Stelle del Garda, di Pezzotti Severino   

Categoria Junior Femmine Intere  1° posto – Evelyne, dei Furetti della Tana del Sambuco, di Barbara Minarelli 2° posto – Daenerys, di Emese Patkos, di Apsok Gyulla 3° posto – Ophelia, di Le Stelle del Garda, di Francesca Loda  

Categoria Junior Femmine Sterilizzate 1° posto – Lady, di Le Stelle del Garda, di Luigi Aresta 2° posto – Pepa, di Le Stelle del Garda, di Alessia Vido 3° posto – Cleo, di Le Colline di Giada, di Giorgio Parri   

Categoria Junior Maschi Interi   1° posto – Taifun, di Russian Fairy Tail, di Susi Cristiani 2° posto – Nano (altra provenienza), di Sara Ganino 3° posto – Roky, di Le Stelle del Garda, di Fernando Penzo  

Categoria Junior Maschi Sterilizzati 1° posto – Bangor, di Furetti d’Autore, di Maria Paola Ferrari 2° posto – Zoltan, di Furetti d’Autore, di Paola Pozzatello 3° posto – Ermes, dei Furetti della Tana del Sambuco, di Stefania Frigerio   

Categoria Adulti  (maschi e femmine sterilizzati e interi)  1° posto – Lamia (altra provenienza), di Francesca Bonadei   2° posto – Sunny ( altra provenienza), di Davide Durazzi   3° posto – Alvin (altra provenienza), di Sara Ganino  

Categoria Angora (maschi e femmine sterilizzati) 1° posto – Yara Eris, dei Conti di Santa Sofia, di Andrea Mori 2° posto – Black Night Boroka, di Varga Marta (allevamento omonimo) 3° posto – Buddha, di Katalin Schopf (allevamento omonimo)  

Categoria Quasimodo  1° posto – Suni Tenebra, dei Conti di Santa Sofia, di Cinzia Fresia 2° posto – Ophelia, di  Belli e monelli, di Raffi Davide 3° posto – Dodo, dei Furetti della Tana del Sambuco, di Filippo Fermi   

Best in show  Evelyn, dei Furetti della Tana del Sambuco, di Barbara Minarelli 

Breeder of the Year Barbara Minarelli – Furetti della Tana del Sambuco

Best in show  “Altra provenienza” Nano di Sara Ganino  

Petsfestival 2016 – Concorso di Bellezza Internazionale per furetti: Congratulazioni Barbara!

Debutto tutto italiano per il Breeder of the year: nonostante la presenza di bravissimi allevatori stranieri, la giudice spagnola Marta Rodriguez incorona Barbara Minarelli Allevatore dell’anno 2016 con la sua Evelin della Tana del Sambuco, punteggio 99/100, davvero bravissima!!!   E’ per noi un grande orgoglio aver potuto premiare Barbara e riconoscere così il lavoro di tutti gli allevatori italiani, fieri dei loro animali. Furetti bellissimi e soprattutto in salute, controllati dal nostro veterinario, il dott. Marco Guerra, assistito dal dott. Alessandro Contadini, entrambi della clinica Arca di Alpignano – Torino, che si sono distinti per la professionalità e la disponibilità verso i furetti e i loro proprietari.   Superlative le nostre affezionatissime Teste di rapa, che hanno intrattenuto i nostri ospiti con deliziose leccornie rigorosamente Vegan, e una menzione speciale a Marta Rodriguez, che per stare con noi pochi giorni ha affrontato un viaggio lunghissimo: grazie Marta, è stato bello conoscerti!    Per tradizione il nostro Concorso di Bellezza si svolge all’interno del Petsfestival, la fiera dedicata a tutto ciò che riguarda il mondo del pet, compresi anche i servizi come Avvocato Animali, uno studio legale che tratta prevalentemente vertenze che riguardano gli animali, e lo stand dell’Oipa, la nota associazione che si occupa su tutto il territorio nazionale di maltrattamenti: la loro presenza è sempre molto gradita.   Ma il concorso non è solo divertimento o bellissimi furetti, ma anche solidarietà: al nostro appuntamento non poteva mancare la Lida di Olbia, a cui si è aggiunta quest’anno la Amici di Susy di Villacidro, un rifugio che accoglie tutti gli animali.   Grazie veramente a tutti e arrivederci Petsfestival.